APNEA OSTRUTTIVA NEL SONNO (OSA)


APNEE NOTTURNE SINTOMI 



COSA SONO LE APNEE NOTTURNE (OSAS)



La sindrome delle apnee notturne è il disturbo del sonno più serio.


La Sleep Apnea consiste in una ripetuta interruzione del respiro mentre si dorme.


Ed è causata dall’ostruzione – totale o parziale – delle vie aeree superiori.


L'apnea ostruttiva del sonno (OSA) colpisce il 4% della popolazione mondiale.


APNEE NOTTURNE SINTOMI E CAUSE

L'apnea nel sonno si manifesta con un ostacolo alla respirazione, causato dal blocco del passaggio dell’aria.

Ciò succede per effetto dell’eccessivo rilassamento delle strutture vicino la gola, con progressivo aumento dello sforzo respiratorio seguito da un repentino sblocco.


Quando si verificano questi blocchi nella respirazione, avviene un evento apnoico.

Cioè la persona addormentata, che solitamente è un russatore  ( le apnee ostruttive nel sonno sono difatti correlate con il fenomeno del russare ), diviene improvvisamente silenziosa, smettendo di russare a causa del blocco del respiro.


Nel riattivare la respirazione si verifica un repentino aumento della pressione arteriosa e della frequenza di pulsazione cardiaca.

Il torace si contrae e si espande con forza sotto la spinta dei polmoni.

Lo sforzo per il fisico e per il cuore in quei frangenti è notevole.


Il cervello manda segnali affinchè la persona esca dal sonno profondo e con un micro risveglio - che il più delle volte avviene senza averne coscienza - torni a respirare.


Una volta ripreso il sonno, spesso ricomincia un altro ciclo di apnea notturna.


I momentanei piccoli risvegli compromettono la qualità del riposo. 


Spesso le persone con la sindrome delle apnee del sonno patiscono conseguenze importanti.

Come l’eccessiva sonnolenza durante il giorno, arrivando perfino a rimanere coinvolti in incidenti automobilistici, incidenti domestici e sul lavoro o con macchinari, a causa della stanchezza, del calo dei riflessi e della difficoltà di concentrazione.


A LUNGO TERMINE gli effetti sulla salute per chi soffre di apnee notturne non trattate sono:


maggiore incidenza di malattie cardiovascolari (ipertensione, aritmie, infarto del miocardio, insufficienza cardiaca, congestizia, ictus) causate dai continui episodi di ipossia (carenza di ossigeno) e dagli sbalzi nella frequenza cardiaca e e nei valori di pressione arteriosa;

le persone affette da apnee notturne hanno maggiore probabilità di sviluppare insulino - resistenza, che può può portare alla sindrome metabolica e al diabete.

l'apnea durante il sonno incide anche sulle variazioni del tono dell’umore, raddoppiando il rischio di sviluppare ansia e depressione, risvolto dello stato di sonnolenza diurna.


APNEE NOTTURNE SINTOMI FREQUENTI



Il sintomo più frequente dell’apnea ostruttiva del sonno è il russamento, forte (più se si dorme in posizione supina, minore se si dorme girati su un lato) e continuo.

Chi soffre di apnee ostruttive del sonno (OSAS) è solitamente un russatore.

 Apnee notturne sintomi ricorrenti:

Risvegli all'improvviso

Nicturia

Sonnolenza diurna al lavoro o alla guida

Gola secca o bocca asciutta quando ci si sveglia

Irritabilità, sbalzi d’umore, alterazioni della personalità, depressione

Mal di testa, specialmente al mattino
Difficoltà di concentrazione, problemi di memoria o di apprendimento.


I problemi e le conseguenze causate dalle apnee ostruttive del sonno – OSAS (Obstructive Sleep Apnoea Syndrome) – includono:


Dormire o disattenzioni durante la guida e colpi di sonno;

Eccessiva sonnolenza diurna, narcolessia;

Difficoltà a concentrarsi

Cefalea e/o bocca asciutta al risveglio;

Problemi cardiaci come insufficienza cardiaca ed infarto;
Accidenti vascolari cerebrali (versamenti, emorragie, ictus);

Pressione alta;

✦ Diabete;

Sudorazioni notturne e nicturia ( l'esigenza di alzarsi per urinare nel corso della notte);

Impotenza

✦ Bruxismo

✦ Sindrome metabolica.


La sonnolenza diurna ed il calo di concentrazione di chi soffre di apnea ostruttiva nel sonno comportano serie ripercussioni sia al lavoro ( scarso rendimento, infortuni sul lavoro ) sia al volante, con disattenzioni che possono provocare incidenti anche gravi.

 

Se vuoi smettere di russare,


se c'è il sospetto che tu possa di soffrire di apnea notturna,


ELIMINA LE CAUSE E ADOTTA I RIMEDI PIU' OPPORTUNI



PRENOTA IL TUO CHECK UP APNEE NOTTURNE



PRENOTA ORA ONLINE



Hai domande? Parla con noi!
Chiama INFOLINE  06.92.93.5272

Orari di apertura

Lun-ven 9.00-13.00/ 15.00-19.00

Contatti

tel. 06.92935272 mail. info@dottorsleep.com

Dove siamo

VIA GIUSEPPE ANTONIO GUATTANI,1 00161 Roma,