Visita medica specialistica

0000-00-00
Il russare in maniera costante è un disturbo del sonno che può portare a diverse conseguenze sulla salute e sulla qualità di vita di chi russa, partendo dalla sonnolenza, mal di testa e stanchezza cronica, a causa dei continui risvegli dovuti alle apnee notturne, fino ad arrivare a disturbi metabolici e cardiocircolatori.

Quando il russamento è associato a fenomeni di apnee notturne può essere il segnale di allarme che indica un grave problema di salute.


Russare è un disturbo che può diventare cronico rovinando anche il riposo di chi russa e dei suoi familiari.

Anzi, spesso è il partner che dorme accanto al russatore che segnala questa problematica, riferendo il rumore del russare forte e raccontando di averlo visto andare in apnea, assistendo al fenomeno della cosiddetta "fame d'aria" in un episodio di dispnea durante il sonno.

Individuare la causa è il primo passo per risolvere il problema e capire come evitare di russare.


Dormire bene è infatti un'esigenza sempre più sentita, specie in uno stile di vita frenetico, ragion per cui il russare ed in generale i disturbi del sonno sono problematiche da affrontare seriamente ed in modo definitivo.


              PRENOTA UN APPUNTAMENTO PRESSO DOTTOR SLEEP



Cosa si può fare per non russare


Per evitare di russare o ridurre il russamento, prova questi suggerimenti ed abitudini:


Se sei sovrappeso, dimagrisci e tieni sotto controllo la circonferenza del collo: il grasso in eccesso si deposita anche tra collo e mandibola, restringendo le vie respiratorie

✦ Posizione per non russare: dormi su un fianco e non a pancia in su

Alza la testata del tuo letto oppure tieni la testa più sollevata utilizzando un cuscino in più

Usa i dispositivi di avanzamento mandibolare, MAD, che sono specifici apparecchi per denti simili al bite, che facilitano il passaggio dell'aria.

Attenzione: questi apparecchi dentali, detti bite antirussamento, devono essere realizzati su misura da un odontoiatra specializzato ed è quindi consigliabile evitare modelli venduti genericamente e non personalizzati che possono non essere adatti e provocare dolori articolari.

Tratta la congestione, la deviazione o l'ostruzione nasale
Limita o evita alcol e sedativi, che favoriscono il rilassamento dei tessuti delle vie aeree superiori
Smetti di fumare
Dormi a sufficienza: dormire poco favorisce il russamento cronico. Un adulto dovrebbe dormire almeno 7 ore per notte, un bambino in età prescolare, dalle 10 alle 13 ore. Un bambino in età scolare, dalle 9 alle 12 ore ed un adolescente dalle 8 alle 10 ore.


Se russi, questi sono i segnali e sintomi indicatori di un possibile problema di apnee notturne, che si presentano durante il giorno e che non devi  sottovalutare:


  • - stanchezza diurna, ipersonnia

  • - difficoltà di concentrazione, eccessiva sonnolenza e/o colpi di sonno

  • - despressione o irritabilità

  • - insonnia


    Nei bambini, l’apnea nel sonno può causare:

    - problemi scolastici

    - iperattività

    - irrequietezza o comportamento ostile.


    Le apnee notturne, se non curate, possono aumentare il rischio di:

    • - ipertensione, infarto, ictus, obesità e diabete, deterioramento cognitivo ( per es. Alzheimer ) precoce

    • - problemi cardiaci

    • - aumento dei trigliceridi nel sangue

    • - incidenti sul lavoro o alla guida di autoveicoli



    Ti stai chiedendo come fare per non russare? Vuoi smettere di russare?


    Affidati ad un medico specialista nella diagnosi e trattamento del russamento e delle apnee notturne.

    Chiamaci e prenota una visita.

    Il tuo benessere è la nostra priorità!


    • condividi su: