TERAPIE ALTERNATIVE ALLA CPAP

Apnee notturne e Russamento

Quali sono le alternative alla CPAP


L’uso di una CPAP - dispositivo medico con modalità di ventilazione che limita o elimina eventuali ostruzioni delle vie aeree superiori - è la terapia più diffusa e più conosciuta per chi soffre della sindrome delle apnee ostruttive del sonno (Osas).


L’apparecchiatura CPAP ( pressione positiva continua delle vie aeree) è in sostanza un ventilatore da indossare di notte.


Immette costantamente nelle vie aeree aria pressurizzata ed impedisce la manifestazione dei disturbi respiratori del sonno, costituiti da russamento e apnee notturne.


Se ben impostato, questo è un valido metodo di cura non invasiva della sindrome delle apnee ostruttive nel sonno.


CPAP EFFETTI


La CPAP riduce la sonnolenza diurna e di conseguenza l’incidenza di incidenti stradali, a casa e sul lavoro.


La terapia CPAP ha effetti benefici anche sull'apparato cardiocircolatorio riducendo il rischio cardiovascolare e l’ipertensione diurna.


Per stabilire la corretta pressione occorre titolare la CPAP nel centro del sonno durante una polisonnografia, in modo da eliminare le apnee, il russamento, le ipopnee e la frammentazione del sonno.


La auto-CPAP, detta anche “CPAP intelligente“, può essere usata sia per la titolazione, prima di provare la terapia con CPAP a pressione costante, sia nella terapia di lungo periodo.


L'uso della BiPAP è possibile nei pazienti che richiedono elevate pressioni o presentano ipoventilazione alveolare.


CPAP EFFETTI COLLATERALI


La CPAP non è tollerata da tutti  e presenta effetti collaterali al suo utilizzo, come per esempio: rinorrea, secchezza della gola, claustrofobia, congestione nasale, difficoltà ad espirare e intolleranza alla maschera.


Sono quindi state sviluppate altre modalità di terapie alternative alla CPAP con ventilazione non invasiva:


1 Perdita di peso ed eliminazione dell'assunzione di alcool, sia come prevenzione delle OSAS, sia come trattamento coadiuvante che ne mitiga la gravità e consente di raggiungere risultati positivi più velocemente.


2 Terapia posizionale, soluzione semplice e non invasiva che ha dimostrato di funzionare per alcuni casi di russamento e di OSAS di grado lieve.


3 Dispositivi intraorali (MAD)

Gli oral appliance  sono una valida alternativa alla CPAP.

Molto semplici da indossare e molto confortevoli,  i dispositivi odontoiatrici per OSAS e russamento sono generalmente ben accettati dai pazienti.

Questi dispositivi ben diversi dai semplici bite dentali e si indossano di notte per spostare in avanti la mandibola o la lingua evitando in tal modo il collasso delle prime vie aeree prodotto dalla respirazione durante il sonno ed eliminando la causa delle apnee e e del russare.

Per essere efficaci, questi dispositivi intraorali devono essere realizzati su misura da odontoiatri specializzati perchè devono adattarsi perfettamente alla conformazione di paziente.

La terapia con dispositivo orale MAD con Dottor Sleep è la soluzione al problema del russamento e delle apnee nel sonno.


4 L’approccio chirurgico va riservato soprattutto ai pazienti con anomalie anatomiche che danno origine alle OSAS.


Dottor Sleep offre valutazione diagnostica e percorsi terapeutici personalizzati per adulti e bambini nell'ambito dei disturbi respiratori del sonno.



Contattaci ora!

Chiama il numero di telefono  06.92.93.5272


invia una mail a info@dottorsleep.com


oppure invia un form di richiesta
Vai alla pagina contatti


Saremo a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni di cui necessiti